2 giugno avrà come tema il "150esimo anniversario dell'Unità d'Italia"

La parata militare del  2 giugno avrà come tema il "150esimo anniversario dell'Unità d'Italia". Sarà articolata in tre settori e durerà 80 minuti. I Numeri: 5.239 militari, 460 civili, 216 quadrupedi, 196 mezzi di varia tipologia, 9 velivoli e 161 bandiere e medaglieri sfileranno davanti alle più alte cariche dello Stato e di governo e ad oltre 83 delegazioni straniere invitate per l'evento.
L'inizio è previsto per le 11 a via dei Fori Imperiali, a Roma.

Il primo settore, storico-rievocativo, racconterà le origini dello Stato Unitario, le Guerre d'Indipendenza, la Grande Guerra, la II Guerra Mondiale e la Liberazione, attraverso le tradizioni, le gesta e le uniformi d'epoca di Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri e di tutti gli altri Corpi armati e non dello Stato.

Il secondo settore, missioni internazionali, cui le Forze Armate italiane partecipano, dall'Africa all'Europa, dal Medio Oriente all'Asia e all'America.

Il terzo settore, le eccellenze e la specificità italiana, con i reparti d'élite, altamente specializzati e mezzi d'avanguardia dell'industria nazionale, per evidenziare un binomio di professionalità e tecnologia cui contribuisce l'intero Sistema Paese.

La manifestazione si concluderà con il passaggio dei reparti a cavallo e il consueto sorvolo della Pattuglia Acrobatica Nazionale che saluterà dal cielo il pubblico e la città di Roma con la sua scia tricolore.
Dopo la parata, alle ore 12.45 all'Altare della Patria, è previsto un concerto della fanfara dei Bersaglieri e, successivamente, della Banda militare interforze.

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Nessun commento:

Posta un commento