La Storia dell'Aeronautica Militare

Anno 1884
viene costituito a ROMA alla Caserma di Castel Sant’Angelo un Servizio Aeronautico che nel Gennaio del 1885 diventa Sezione Aerostatica del 30° Reggimento del Genio, con 2 palloni Aerostatici “AFRICO E TORRICELLI” agli ordini del Ten. Alessandro PECORI GIRALDI.
Nel 1888 tale sezione viene assorbita dalla Compagnia degli Specialisti che partecipa alla missione del Gen, ASINARI sui possedimenti italiani nel Mar ROSSO, con 3 Aerostati (SERRATI, LANA, VOLTA) Per la prima volta fa la comparsa il colore BLU poi adottato dalla Forza Armata.

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter